QUINTORIGO

"Opposites"

VENERDÌ 02 AGOSTO | ore 21.00
Az. Agr. Castello di Rubbia

Monte San Michele del Carso 54, Savogna d'Isonzo (GO) 
 

 

Valentino Bianchi - sassofono
Gionata Costa - violonc
ello
Andrea Costa - violino
Stefano Ricci - contrabbasso
Alessio Velliscig - voce 
Gianluca Nanni - batteria

Vent'anni di esperienza, cominciati con archi sassofono e voce e transitati per le più acute rielaborazioni dei maggiori autori rock italiani e internazionali. Una sfida che li porta nel tempo a spostarsi verso il materiale inedito che, grazie anche alla grande onestà intellettuale, li rende destinatari di diversi premi tra i critici e nel mondo del jazz. 
Parallelamente cresce anche un fitto lavoro discografico: almeno sette CD, da "Rospo" del ’99, ai recentissimi "Quintorigo play Mingus" e "Le Origini".  
Così si sviluppa l'attività dei Quintorigo. Sterminato è anche l’elenco delle collaborazioni: con particolare affetto essi amano citare, fra i tanti, Carmen Consoli, Ivano Fossati, Franco Battiato, Enrico Rava, Antonello Salis, Roberto Gatto, Gabriele Mirabassi, Maria Pia De Vito, Luca Sapio. Vent'anni, dunque. E oggi la band pubblica OPPOSITES, anche al centro delle performance live. Un lavoro che ancora una volta alza il tiro di un personalissimo percorso artistico e gioca con i chiaroscuri della musica del ‘900: da Duke Ellington a Monk, da Oliver Nelson a Ornette Coleman, da David Bowie alle tinte acide dei Rage Against The Machine. Rivisitazione di classici e dialogo con essi, in 10 cover e 11 brani originali, con la massima libertà artistica. Le loro musiche escono dal solco dell’ascoltato e del "musicalmente corretto". OPPOSITES è un lavoro imponente, che sfocia in un live originale e dirompente, presentato in anteprima il 5 luglio a Udin&Jazz 2018.

INGRESSO € 15

 

Per informazioni: 

segreteriacontea@consorzioilmosaico.org